mercoledì 16 marzo 2016

Vasco Rossi, cori da stadio al cinema per “Tutto in una notte/Live Kom 015″

Vasco Rossi porta il suo rock al cinema e trasforma la sala 2 dell'Odeon di Milano in uno stadio. E' accaduto all'anteprima del nuovo film concerto "Tutto in una notte/Live Kom 015", che resterà in proiezione fino al 16 marzo in 280 schermi d'Italia. La pur breve apparizione del Blasco, che ha voluto salutare un centinaio di fan presenti, ha infiammato il pubblico che lo ha accolto con urla e cori, quelli tipici dei suoi show.

"Il concerto è rimasto intatto, la musica è potentissima, è esattamente quello che è stato suonato quella sera, non abbiamo aggiustato nulla", ha detto il Blasco presentando il lavoro. "Tutto in una notte/Live Kom 015" include il concerto del 3 luglio scorso allo Stadio San Paolo di Napoli. Show manco a dirlo sold out in cui la visceralità del pubblico e della città fa il pari con il rock nudo e puro di Vasco.

La musica, il rock, domina in tutto il film concerto. Gli inserti interpretati dalla ballerina Valentina Moer con sullo sfondo scorci poco conosciuti e affascinanti di Napoli finiscono per spezzare solo il live e poco aggiungono: "Ha dato corpo alla musica", ha spiegato Vasco, ma l'impressione è che la performance della pur brava artista sia oltremodo slegata. Troppo potente il rock suonato da Vasco e dalla sua straordinaria band, rappresentata in sala dal chitarrista Stef Burns, accompagnato dalla moglie Maddalena Corvaglia, e dalla corista Clara Moroni. Troppo forte l'impatto della sua musica che vive di se stessa e non ha bisogno di altro.

Ne è la prova il clima che si respira in sala, una platea trasformata in un'arena in cui i cori e le canzoni urlate allo schermo dal pubblico presente si confondono con quelli del concerto e a tratti li sovrastano.

L'amore che c'è intorno al Komandante, pronto a ritornare sul palco a giugno con quattro date evento allo Stadio Olimpico di Roma, darà sicuro successo anche a questo film concerto, diretto dal regista campano Peppe Romano: "Gli ho dato carta bianca perché avevamo già lavorato insieme e ho sentito che in lui c'era del genio", ha detto Vasco, ringraziando Romano, che si è commosso più volte durante la presentazione.

"Tutto in una notte/Live Kom 015" è la terza volta al cinema per Vasco Rossi, dopo il rivoluzionario "Fronte del palco" del 1990 e il record di incassi con "LiveKom 011" e nella prima sera è già stato il film più visto della giornata con 195.228 euro incassati. Nonostante i numeri, di fare cinema Vasco non ha mai avuto intenzione: "Non ho mai voluto, me l'hanno anche proposto ma meglio fare una cosa e farla bene: io ho avuto la fortuna di fare musica".